Analisi per lavorare online

La nuova possibilità che Google ci offre è la possibilità di integrare Analytics con AdSense. Come in tutti i lavori da casa, è necessario tenere in considerazione quanti più dati possibili, riuscendo a guadagnare on line delle buone cifre.
La procedura per fare ciò è piuttosto semplice: basta confermare all’interno del proprio account AdSense l’integrazione tra i due sistemi.

Questo sistema consente quindi di utilizzare i dati che Analytics ci rende a disposizione per rendere più performante il nostro AdSense. Sapere da dove provengono i clicks che il tuo sito riceve e se in termini economici le parole chiave prescelte siano quelle che ci portano il guadagno maggiore è importante.
L’analisi delle entrate AdSense ci consente di migliorare anche le performance in termini di posizionamento.

Quando vediamo che il nostro sito non è tra i primi risultati del motore di ricerca, possiamo esercitare un’azione mirata al raggiungimento di posizioni migliori come ad esempio migliorare il lato SEO delle pagine, capire quali sezioni del sito interessano di più agli utenti e il perché, da quali pagine provengono più clicks e via dicendo, sono tutte informazioni da tenere sempre sotto controllo per guadagnare con AdSense e lavorare on line.

 

Lavorare online seriamente