Lavorare Online con le Affiliazioni

I Programmi di Affiliazione sono diventati una grande opportunità per lavorare da casa. Aziende che operano on line e creatori di contenuti sempre più spesso stringono rapporti di collaborazione che portano ad entrambe le parti dei vantaggi.
Il Merchant può lavorare online con le affiliazioni e attrarre nuovi clienti verso il proprio sito, per la commercializzazione dei propri prodotti e/o servizi, mentre gli Affiliati indirizzando i propri visitatori verso il sito del Merchant che corrisponde loro un compenso.

Tra il Merchant e l’Affiliato che stringono un Programma di Affiliazione, può inserirsi una figura intermedia, il Gestore del programma di affiliazione, che si occupa di verificare il funzionamento del rapporto di collaborazione. Importante è il suo ruolo che spazia tra il fornire dati sui visitatori all’analisi delle vendite oppure al monitorare i compensi delle parti coinvolte.

Il metodo di calcolo del compenso varia in base all’obiettivo perseguito dal Merchant. Ogni Programma di Affiliazione si basa, infatti, sul meccanismo del “Pay Per Action”. Tale meccanismo prevede un guadagno quando gli utenti effettuano una determinata azione nel sito del Merchant.

Se l’azienda intende principalmente aumentare il volume di traffico verso il proprio sito, allora sceglierà la formula del Pay Per Click (PPC), per il quale il Merchant corrisponde un importo fisso per ogni click che viene registrato sui banner o sui link inseriti sul sito dell’Affiliato.

Se lo scopo è quello di fidelizzare i visitatori tramite l’iscrizione alla Newsletter, o la raccolta dati mediante la compilazione di un form on line, allora si sceglierà il Pay Per Lead (PPL), cioè l’Affiliato guadagna un certo importo quando sul sito si registri un’iscrizione o la compilazione di dati da parte degli utenti.
Infine, il Pay Per Sale (PPS), prevede il pagamento di una percentuale, o un importo fisso, sul totale degli acquisti effettuati sul sito del Merchant dai visitatori provenienti dal sito dell’Affiliato.

Ciascun obiettivo può prevedere una o più modalità di promozione del sito o degli stessi prodotti/servizi del Merchant sul sito dell’Affiliato. Quest’ultimo dovrà avere competenze più o meno specifiche per svolgere il più efficacemente possibile le singole attività di promozione previste.

Per i siti con un discreto volume di traffico l’inserimento di Banner o Link è d’obbligo. Quando  i cui contenuti vengono aggiornati costantemente e alla base del sito c’è una struttura che conosce bene la rete ed il posizionamento sui motori di ricerca, il guadagno on line tramite banner e link è a portata di mano.
Un importante strumento che dev’essere tenuto in considerazione è anche Google AdWords: Acquistare pubblicità su Adwords ed avere una landing page per veicolare gli utenti sul sito d’interesse è sicuramente una scelta di successo.
Per le attività di Mailing list occorre poter attingere a una fonte per la raccolta di indirizzi e-mail, saper creare contenuti convincenti e dotati di un buon appeal per l’utente anche se si rende necessaria una buona conoscenza della normativa sulla privacy.

Per incentivare gli utenti ad effettuare l’azione che ci interessa, si possono creare Siti con Cashback. Essi promettono all’utente un sistema di ricompense (buoni spesa, punti, sconti, premi vari e via dicendo da accumulare. In tal modo l’utente viene spinto a compiere l’azione che a noi interessa e noi di conseguenza guadagniamo.

I Siti di Comparazione prezzi sono siti in cui domanda e offerta di prodotti/servizi si incontrano. Posizionando poi tali siti in maniera ottimale, si riesce a dare maggior visibilità a più Merchant e quindi ad aumentare i propri guadagni.
Per guadagnare on line tramite le affiliazioni è importante lavorare con siti credibili, costruire un sistema pertinente di affiliazione che punti al giusto target, contestualizzando sul sito Affiliato i prodotti e servizi, ricordando la necessità di tracciare la provenienza degli utenti tramite tracking cookies.

 

Lavorare online seriamente